• Qualificazione di acconciatore abilitato all’esercizio della attività autonoma – percorso b corso di specializzazione di contenuto prevalentemente teorico ai sensi dell’art. 3 co. 1 lettera b) della legge 174 del 17 agosto 2005 determinazione dirigenziale n. 139/dpg009 (11-06-2019)
     
  • L'acconciatore esegue tutti i trattamenti e i servizi volti a modificare, migliorare, mantenere e proteggere l'aspetto estetico dei capelli, ivi compresi i trattamenti tricologici complementari, che non implicano prestazioni di carattere medico, curativo o sanitario, nonché il taglio e il trattamento estetico della barba, e ogni altro servizio inerente o complementare. L’acconciatore abilitato all’attività in forma di impresa inoltre definisce e promuove l’offerta di servizi e trattamenti, programma le attività di lavoro e gestisce gli aspetti amministrativo-contabili connessi all’erogazione delle prestazioni.
  • Addetto ai servizi di controllo delle attività di intrattenimento e di spettacolo in luoghi aperti al pubblico o in pubblici esercizi – abilitazione ai sensi dell'art. 3, del d.m. 06/10/2009
  • L’assistente all’autonomia ed alla comunicazione di alunni disabili, facilita l’integrazione, supportandone e stimolandone l’autonomia e la socializzazione con il gruppo classe migliorandone l’apprendimento, la vita di relazione e la partecipazione alle diverse attività didattiche. Opera ad personam in sinergia con le altre figure educative ed assistenziali, sulla base del Piano Educativo Individualizzato. Può operare anche in ambito domiciliare, semiresidenziale o residenziale  e accompagnare e consolidare il percorso verso l'autonomia nello studio. Svolge la propria attività come libero professionista o come dipendente di soggetti pubblici e privati che gestiscono servizi socio-assistenziali ed educativi
  • L’assistente di studio odontoiatrico, attenendosi alle disposizioni dell’odontoiatra, è in grado di assistere lo stesso e i professionisti del settore durante le prestazioni proprie dell’odontoiatria, di predisporre l’ambiente e lo strumentario, di relazionarsi con le persone assistite, i collaboratori esterni, i fornitori e di svolgere le attività di segreteria per la gestione dello studio. L’ASO non può svolgere alcuna attività di competenza delle arti ausiliarie delle professioni sanitarie, delle professioni mediche e delle altre professioni sanitarie, per l’accesso alle quali è richiesto il possesso della laurea
  • L'assistente familiare svolge attività di cura ed accudimento di persone con diversi livelli di auto-sufficienza psico-fisica (anziani, malati, disabili), anche a sostegno dei familiari, contribuendo al mantenimento dell'autonomia e del benessere in funzione dei bisogni dell’utente e del contesto di riferimento. In tale ambito di operatività, l’Assistente familiare si occupa della pulizia e dell'igiene personale dell’assistito/a; lo/a assiste nell’assunzione di farmaci prescritti dal medico; prepara e somministra pasti; cura il governo della casa mantenendo in ordine e puliti gli ambienti domestici; effettua la spesa giornaliera; utilizza le attrezzature in maniera adeguata e sicura, prevenendo i rischi per se stesso/a e per l’assistito/a; comprende l’utente e lo supporta nei suoi bisogni personali e di vita sociale.
  • PERCORSO FORMATIVO per l’avvio dell’attività di commercio relativa al settore merceologico alimentare e di somministrazione di alimenti e bevande ai sensi dell'art. 71, c. 6, lett. a) del D.Lgs. n. 59/2010

  • PERCORSO FORMATIVO PER DIRIGENTI SUL POSTO DELLE ATTIVITÀ DI RIMOZIONE, SMALTIMENTO E DI BONIFICA AMIANTO AI SENSI DELL'ART. 10, COMMA 7, DEL D.P.R. 08/08/1994 E DELLA DGR N.95 DEL 17/02/2014
  • L’Estetista esegue diversi trattamenti estetici, al fine di mantenere e valorizzare l’immagine e il benessere fisico della cliente, garantendo condizioni di igiene, sicurezza e qualità. L’Estetista effettua trattamenti su tutta la superficie del corpo indirizzati all’eliminazione o attenuazione degli inestetismi. Tale attività è svolta attraverso l'uso di apparecchi e di tecniche manuali nonché con prodotti e metodi volti a favorire il benessere. Nell’esercizio della professione sono escluse le prestazioni con finalità di carattere terapeutico. L’estetista autonomo inoltre definisce e promuove l’offerta di servizi e trattamenti, programma le attività di lavoro e gestisce gli aspetti amministrativo-contabili connessi all’erogazione delle prestazioni.
  • Percorso formativa qualificazione di estetista - esercizio della attivita’ autonoma - percorso B determinazione dirigenziale n. 139/dpg009 (11-06-2019)
     
  • L’Estetista esegue diversi trattamenti estetici, al fine di mantenere e valorizzare l’immagine e il benessere fisico della cliente, garantendo condizioni di igiene, sicurezza e qualità. L’Estetista effettua trattamenti su tutta la superficie del corpo indirizzati all’eliminazione o attenuazione degli inestetismi. Tale attività è svolta attraverso l'uso di apparecchi e di tecniche manuali nonché con prodotti e metodi volti a favorire il benessere. Nell’esercizio della professione sono escluse le prestazioni con finalità di carattere terapeutico.
  • FIORISTA

    1.300,00
    Il Fiorista è l’addetto alla vendita di fiori e piante ornamentali, occupandosi di acquisto, conservazione, disposizione, preparazione, vendita e consegna dei prodotti. Sulla base della valutazione dei bisogni del cliente progetta e realizza le composizioni/soluzioni più indicate, curandone la messa in opera e l’allestimento anche presso il domicilio del cliente o nell’ambito di cerimonie ed eventi. Cura direttamente o collabora alla gestione del punto vendita per gli aspetti economico-finanziari, del personale, della qualità del servizio, della soddisfazione della clientela, dell’immagine e della comunicazione. ll fiorista può operare come titolare di un negozio, gestire un punto vendita per conto terzi, anche in franchising, o operare quale addetto in reparti specializzati di strutture commerciali, tipicamente di dimensioni medio-grandi

Torna in cima